Author Archives: Roberto Angelo Stefano

Calma interiore e controllo dell’ira

Pensavo che il solo fatto di avere ragione mi autorizzasse ad alzare la voce, ad imporre la mia giustizia. Tutto quello che era fuori dalla mia logica mi tirava fuori rabbia, paura, bisogno di difendermi, il vizio dell’ira si impadroniva di me, mi devastava. Le persone a me vicine mi temevano, e si allontanavano. Nonostante mi rendessi conto di fare del male, e mi riproponessi di cambiare le mie reazioni, non riuscivo a controllarmi, qualcosa dentro di me mi sovrastava, lasciandomi, dopo ogni sfuriata, sconfitta e prostrata.

Volendo intensamente capire “cosa” mi manipolava e volendo ancora più modificare questa situazione, cominciai a seguire i consigli dei Maestri spirituali, studiati ai corsi di yoga. I loro consigli erano tutti rivolti all’autosservazione interiore, al “conosci te stesso”. L’Hatha Yoga mi aiutò a conoscere meglio il mio corpo fisico e a sentire il corpo energetico, del quale, conoscevo veramente poco. (altro…)

EGO

Tutto ciò che percepisco è il frutto di una proiezione del mio ego sul mondo esterno, vivendo di conseguenza sempre le stesse emozioni (delusione, insicurezza, spensieratezza, allegria, rabbia ecc.), e che sfociano inevitabilmente sempre nella stessa sofferenza. Anche la mia felicità è condizionata da questo, alla fine si tramuta sempre in sofferenza. Tutto questo è il condizionamento fondamentale che non mi è più possibile portare avanti. Mi priva della vera gioia e del vero amore, che è ciò che mi appartiene veramente. Con questo non voglio annullare il mio dolore, bensì il contrario, sentirlo e trasformarlo, capire da dove arriva, entrare dentro di me e fidarmi della guarigione attraverso l’auto-osservazione, senza scuse o compensazioni esterne, accompagnato dal sentimento profondo che da questa fiducia fiorirà la vera pace di Dio e l’amore incondizionato. Questa è la fine della sofferenza, a partire dal rapporto con gli altri, perché il condizionamento più grande è proprio quello. (altro…)

Lo Spirito amorevole del Natale

Anche quest’anno siamo entrati nel pieno dell’Avvento e il Natale è ormai alle porte, possiamo già avvertire una certa frenesia nell’aria, le persone hanno già addobbato le proprie case, le finestre, i balconi e anche i propri spazi di lavoro per renderli più caldi ed accoglienti.

In questi giorni tutti si riversano in strada pensando agli ultimi preparativi per il tradizionale cenone, ai regali da scambiare e quelli da lasciare ai bambini sotto l’albero. Nel privato come nel pubblico, in famiglia come in comunità, tutti si impegnano per la riuscita della festa e per passare nel migliore dei modi questo periodo.
Personalmente per anni, essendomi distaccata dalla fede cristiana, ma continuando a vivere tutte le tradizioni legate al Natale con la mia famiglia e con gli amici, mi sono interrogata sul significato da dare a questa ricorrenza e sul perché le persone di ogni estrazione sociale, indipendentemente dal loro grado di affezione alla fede cristiana, danno al Natale così tanta importanza. (altro…)

LA GOCCIA….

gocceUna volta, tanto tempo fa, un discepolo domandò al suo maestro: “Qual’è la cosa che mi separa dalla verità?”

Il maestro gli rispose: “Tu non sei l’unico che è separato dalla verità, ce ne sono molti altri. Ti racconterò 12 storie che ti sembreranno molto semplici. Devi però meditare su di loro ancora e ancora. E anche se ti sembrerà di averle comprese, non fermarti dal meditare, finché non le comprenderai veramente. Continua a riflettere su di loro finché queste semplici storie prenderanno delle proporzioni gigantesche e fino a quando, poi, diventeranno di nuovo semplici.”

LA PRIMA STORIA: C’è stata una volta una goccia d’acqua nell’Oceano che diceva che non esiste Oceano. Altrettanto accade a molti uomini. Vivono all’intemo di Dio e dicono che non esiste Dio. (altro…)

Presentazione del corso YOGA

OM1Lo Yoga è una disciplina filosofica che, attraverso una metodologia pratica accessibile a tutti, promuove l’auto-conoscenza e il progresso interiore, per vivere in modo più armonioso e consapevole.

Yoga significa comunione, armonia, fusione.

Essendo una disciplina ampia lo yoga comprende diversi temi che interessano la natura umana, sia interiormente che esteriormente.

Uno stile di vita sano è il risultato di più aspetti che un praticante yoga segue per il proprio benessere.

Alimentazione, attività fisica, studio, buone abitudini; sono semplici suggerimenti di una disciplina in grado di integrarsi perfettamente con la nostra vita quotidiana. (altro…)

APERTURA NUOVI CORSI DI YOGA

SBT A3Sono aperte le iscrizioni per la nuova stagione 2017/2018.

Potete richiedere informazioni più dettagliate, contattandoci telefonicamente.

I riferimenti precisi, relativi ai corsi di ogni città in cui siamo presenti, sono pubblicati nella sezione, “orari e sedi dei corsi”.

Buon Yoga a tutti.

Bhakti Yoga (V)

Mondrian 053.display“Se desiderate conoscere il divino, sentite il vento sul viso e il sole caldo sulla vostra mano”. (Buddha)

Il sole ogni giorno sorge, ed ogni giorno la sua immensa energia e la sua potente luce permettono alla vita sulla terra di continuare e rifiorire in un incondizionato abbraccio di amorevole calore. Il sole è li per noi, illumina, scalda, nutre tutte le creature e senza fare distinzioni di sorta…. si dà, si dona totalmente ed incondizionatamente con tutto se stesso. Il sole, metafora terrena, esempio fisico e visibile dell’amore incondizionato di Dio verso le sue creature.

Cosa significa allora praticare il Bhakti Yoga, la devozione assoluta per il divino? Siamo capaci di amare noi stessi ed il prossimo come fa il sole con la terra? Siamo capaci del suo stesso abbandono nel dono di sé?

Siamo abituati a pensarci separati, classificati dalle nostre etichette e dalla parte egoica, mentale, egocentrica…. ma basterebbe avvicinarsi al sole, entrare dentro il sole immedesimandoci nel suo amore e capiremmo subito che prima di essere un uomo o una donna, noi siamo esseri, e prima ancora siamo esistenza, pura vita. (altro…)