In sanscrito, YOGA significa "unione", "reintegrazione", "fusione completa". Lo yoga è una disciplina teorica e pratica, avente un substrato profondamente spirituale, nata dalla tradizione induista, che ha trovato posto in tutte le filosofie religiose indiane, sia ortodosse che eterodosse, compresi il buddhismo e il giainismo. Come prassi ascetica, lo yoga affonda le sue radici negli strati più antichi del monachesimo indiano, ma come sistema a sé stante ebbe la sua formulazione classica nello YOGA SUTRA di Patanjali.
Diversi sistemi un solo obiettivo

In sanscrito, YOGA significa “unione”, “reintegrazione”, “fusione completa”. Lo yoga è una disciplina teorica e pratica, avente un substrato profondamente spirituale, nata dalla tradizione induista,…

Lo Yoga è una disciplina orientale teorica e pratica che, nonostante sia antichissima e sorta dalla tradizione indù, ha un valore e un carattere universale, ed è per questo che può considerarsi ancora attuale e praticabile in ogni epoca e in paesi e culture differenti. Molti pensano allo yoga come ad una disciplina avente un carattere esclusivamente trascendentale, mistico, i cui effetti e le cui finalità sono assolutamente svincolati dalla vita quotidiana, reale, dall
Come lo Yoga migliora la vita

Lo Yoga è una disciplina orientale teorica e pratica che, nonostante sia antichissima e sorta dalla tradizione indù, ha un valore e un carattere universale, ed è per questo che può considerarsi ancora…

Per la sua complessità, Sahasrara è considerato molto più di un Centro di Forza.
Localizzazione (la proiezione a livello del corpo): sommità della testa, al di fuori del corpo fisico;
Elemento con il quale si pone in risonanza: la presenza del Divino;
Ghiandole endocrine: l
Il Centro corona SAHASRARA, il Loto dai Mille Petali

Per la sua complessità, Sahasrara è considerato molto più di un Centro di Forza.
Localizzazione (la proiezione a livello del corpo): sommità della testa, al di fuori del corpo fisico;
Elemento con…

Localizzazione (proiezione al livello corporale): in mezzo alla fronte, un dito sopra le sopracciglia;
Elemento con il quale si pone in risonanza: le energie sottili del sopramentale;
Funzione sensoriale: controlla tutti i sensi, incluse le percezioni extrasensoriali come la chiaroveggenza;
Colore: giallo oro e viola;
L
Il Centro della fronte AJNA CHAKRA

Localizzazione (proiezione al livello corporale): in mezzo alla fronte, un dito sopra le sopracciglia;
Elemento con il quale si pone in risonanza: le energie sottili del sopramentale;
Funzione sensoriale:…

Localizzazione (proiezione al livello del corpo fisico): zona anteriore e media del collo;
L
Il Centro della gola VISHUDDHA CHAKRA

Localizzazione (proiezione al livello del corpo fisico): zona anteriore e media del collo;
L’elemento con il quale entriamo in risonanza: le energie sottili eteriche o Akasha il piano della memoria cosmica);
Ghiandole…

Localizzazione (proiezione al livello del corpo): al centro del petto;
Elemento con il quale entra in risonanza: l
Il Centro del cuore ANAHATA CHAKRA

Localizzazione (proiezione al livello del corpo): al centro del petto;
Elemento con il quale entra in risonanza: l’energia sottile dell’Aria;
Ghiandola endocrina: il timo;
Organo del senso: la pelle;
Funzione…

Localizzazione (proiezione al livello del corpo fisico): approssimativamente due dita sotto l
Il Centro del plesso solare MANIPURA CHAKRA

Localizzazione (proiezione al livello del corpo fisico): approssimativamente due dita sotto l’ombelico;
Elemento con cui entra in risonanza: l’energia sottile del Fuoco;
Ghiandola endocrina: pancreas;
Organo…

Localizzazione (proiezione al livello del corpo fisico): per gli uomini approssimativamente tre dita sopra il punto di inserzione del pene e per le donne tre dita sopra il clitoride.
Elemento con cui entra in risonanza: l
Il Centro sessuale SWADHISTHANA CHAKRA

Localizzazione (proiezione al livello del corpo fisico): per gli uomini approssimativamente tre dita sopra il punto di inserzione del pene e per le donne tre dita sopra il clitoride.
Elemento con cui…