Yoga Integrale

Ciò che rende lo Yoga particolarmente efficace è il fatto che non agisce solo migliorando la salute del corpo in generale, ma agisce anche su tutti gli altri aspetti fondamentali dell’essere. Gli effetti benefici della pratica Yoga, ben conosciuti in India, vennero così via via scoperti e sperimentati anche in Occidente fino a diventare oggetto di studio per  molti scienziati. Ad oggi l’efficacia della pratica Yoga è comprovata anche dalla scienza medica.

Per comprendere cos’è effettivamente lo Yoga e capire come agisce possiamo fare un esempio molto semplice: immaginiamo che il nostro corpo sia uno strumento musicale…di qualunque strumento si tratti per svolgere bene la sua funzione è necessario che ci sia un musicista che oltre a suonarlo si prenda cura di esso, pulendolo  e facendo tutto il possibile affinché si mantenga in buono stato, emetta dei suoni limpidi e consenta al musicista di suonare melodie meravigliose. Quindi se lo strumento è il corpo cosa sono il musicista e la melodia?… il musicista è la nostra mente e la melodia tutte le nostre facoltà, qualità e potenzialità. Lo Yoga insegna al musicista a fare tutto ciò che è necessario affinché lo strumento suoni sempre in maniera perfetta una melodia meravigliosa: lo Yoga educa la mente affinché il corpo goda sempre di ottima salute, e tutte le nostre facoltà si esprimano al meglio… lo Yoga ci insegna come e utilizzare al meglio tutte le nostre qualità e a migliorare tutti i nostri difetti.

Le posizioni che si assumono quando si pratica Yoga possono essere estremamente semplici o più articolate…a prima vista può sembrare stretching dato che si realizza stando fermi in una posizione che genera un’estensione muscolare…in realtà lo yoga ha tutti gli effetti benefici dello stretching, ma ciò che lo rende  estremamente più efficace è che oltre il corpo implica anche la mente che non viene lasciata a vagare e a disperdersi in chissà quali pensieri e preoccupazioni, ma viene concentrata su dei punti ben precisi. Questi punti sono stati chiamati  in Oriente Centri di Forza o Chakra ognuno dei quali ha una sua denominazione specifica.

Ognuno di noi possiede questi centri di forza che possono essere più o meno attivati, ed essi svolgono la loro funzione anche se non ne conosciamo l’esistenza. Quelli principali sono sette, ognuno di essi governa gli aspetti fondamentali del nostro essere come la vitalità, la creatività, la forza di volontà, l’affettività, la capacità intuitiva, le facoltà mentali ecc… inoltre questi centri di forza  regolano anche le funzioni degli organi principali. Cercando di semplificare ulteriormente possiamo dire che i saggi d’Oriente, attraverso i secoli, hanno trovato il modo per curare e preservare il buon funzionamento di tutto l’organismo. Anche tutte le qualità che caratterizzano ognuno di noi possono essere migliorate: esistono per esempio tecniche  molto semplici per amplificare la memoria, la capacità di concentrazione, la lucidità mentale, ne esistono alcune che amplificano la forza di volontà, altre che eliminano la stanchezza e lo stress, altre ancora migliorano la vista, la salute dei denti, esistono modalità estremamente semplici anche per abbassare la febbre e curare il mal di gola. Questi sono solo alcuni degli effetti che si possono manifestare ,  e il tutto grazie ad una sorta di cooperazione che si crea tra il corpo e la mente mentre pratichiamo Yoga. Tutti possono applicare con successo gli insegnamenti di questa disciplina, non ci sono limiti di età. Per i bambini, dai sette anni in poi, è per esempio estremamente utile per imparare a concentrarsi e a memorizzare con facilità molte informazioni, inoltre li aiuta ad assumere spontaneamente un atteggiamento responsabile adeguato alla loro età, stimola la fantasia, la creatività e l’ingegno, inoltre iniziare a praticare Yoga da bambini permette di mantenere l’organismo in buona salute preservandolo per esempio dai malanni di stagione dato che esistono anche delle tecniche che stimolano le difese immunitarie. E’ chiaro che una lezione di Yoga per bambini sarà diversa da quella per gli adulti, sarà organizzata sotto forma di gioco in modo da interessarli e coinvolgerli ottenendo comunque i formidabili effetti di cui abbiamo parlato.

E’ importante ricordare che per fare Yoga non è necessario essere particolarmente snodati, non dobbiamo diventare dei contorsionisti, con il tempo e un minimo di impegno tutte le posture diventano accessibili alla stragrande maggioranza delle persone.

bikram-yogaLa pratica corretta dello yoga prevede la realizzazione di esercizi di riscaldamento eseguiti sul posto stando in piedi, che preparano il corpo sia dal punto di vista fisico che energetico alla realizzazione pratica dello Yoga, segue la realizzazione vera e propria delle posizioni caratteristiche definite POSTURE o ASANA, si conclude con il RILASSAMENTO finale guidato (che si realizza stando distesi al suolo) che oltre ad essere estremamente rigenerante, permette di …“fissare”… gli effetti benefici delle posture che abbiamo realizzato, ma per ragioni di tempo omettiamo queste due tappe fondamentali della pratica e proseguiamo illustrando come si realizzano e come agiscono alcune POSTURE YOGA o ASANA.


Approfondimento sullo Yoga