La Continenza Sessuale

Fare l’amore praticando la “Continenza Sessuale” permette ai due amati di immergersi nell’istante infinito del momento presente, mentre i loro corpi, spontaneamente, si muovono insieme come se fossero uno solo: un corpo fuso in un altro corpo ”.

La continenza sessuale, in pratica consiste nel fare l’amore senza che cii sia emissione di fluidi vitali: lo sperma da parte dell’uomo e i liquidi fisiologici da parte della donna. Questo include la raccomandazione a trattenere, contenere, arrestare o stabilizzare tali fluidi energetici vitali, per arrivare a vivere una sana sessualità che generi contemporaneamente il miglioramento di ogni aspetto dell’essere. Quando non c’è alcuna perdita dei fluidi vitali, neanche accidentale, soprattutto da parte dell’uomo, la fusione amorosa erotica tra i due amati non è costretta a terminare: non è limitata dal tempo.

Perchè è bene praticare la Continenza Sessuale?

A questo punto potrebbe sorgere spontanea una domanda: “Ok, ho capito che cosa significa Continenza Sessuale, ma perché dovrei farlo? Che cosa mi offre?”. Ecco qui di seguito la risposta. L’amore vissuto in modo consapevole e sublime attraverso la pratica della Continenza Sessuale, consente alla coscienza di elevarsi fino a vivere uno stato “magico” di estasi senza fine.

Ma la Continenza Sessuale non è importante solo perché prolunga la Fusione amorosa fra i due amati dando loro la possibilità di approfondire straordinariamente i vissuti amorosi, lo è principalmente per lo stato d’animo che si genera durante i vissuti amorosi, in cui più che in ogni altro momento è possibile imparare a vivere solo nel presente, senza preoccuparsi di altro. Fra gli amati si produce, in modo spontaneo, un flusso continuo di sentimenti intensi e meravigliosi, dai quali vengono avvolti e trasportati in una dimensione sublime. Ovviamente, in una situazione normale in cui un rapporto è limitato nel tempo a causa della perdita più o meno controllata dei fluidi energetici vitali da parte di entrambi i partner, resta ben poco tempo a disposizione per fare in modo che si verifichino quel tipico “riassorbimento mentale”che fa scaturire il vissuto pregnante del momento presente, e quella spontaneità che consentono di trasformare un atto sessuale in una vera e propria fusione fra due anime. E’ quindi praticamente impossibile riuscire ad essere mentalmente assorbito nel presente se si è consapevoli che il vissuto che si sta vivendo, per quanto intenso, subirà un arresto, più o meno improvviso, che inesorabilmente interromperà la continuità di quel vissuto. La Continenza Sessuale, è quindi la base per vivere una sessualità mistica, nell’ambito della quale è possibile avere il tempo necessario per imparare a lasciar andare ogni pensiero e ogni pregiudizio per arrivare a vivere l’amore spontaneamente, liberamente, con naturalezza, in modo elevato, sublime…sacro.

Un’osservazione: una caratteristica comune a tutti gli esseri umani è la ricerca della felicità, di questo siamo tutti consapevoli. Altrettanto lo è la tendenza a sperimentare l’estasi, che costituisce un desiderio profondo insito in ogni essere, anche se di questo aspetto si è meno consapevoli essendo esso correlato principalmente all’innato impulso ad evolversi, del quale pochi esseri sono pienamente cosciente. La Continenza Sessuale è un modo straordinariamente efficace per soddisfare questi desideri.

Il primo passo per realizzare la continenza sessuale

Prima di tutto è necessario comprendere bene che l’intero processo del fare l’amore, deve essere sotto il controllo della mente: l’emissione dei fluidi vitale deve poter essere impedita in qualsiasi momento.

Ora si può iniziare a fare l’amore, ma ricordate queste regole:

Movimenti lenti Procedete con naturalezza, liberamente, (preliminari, interazioni intime), ma tutto al rallentatore. Bacia al rallentatore, tocca al rallentatore, spingi al rallentatore: l’approccio a tutta l’esperienza deve essere fatto in modo molto graduale al punto che non deve neanche esserci l’inizio dell’avvicinamento alla fine. Familiarizzare con l’idea di vivere un continuo inizio.

Respirare lentamente Procedete liberamente, ma respirate al rallentatore. Se si perde il controllo della respirazione si può essere sicuri che si perde anche il controllo sessuale. Così, quando si nota che il ritmo respiratorio inizia ad aumentare è necessario rallentare, respirare liberamente, rilassarsi e aspettare finché la respirazione non si normalizza e torna calma.

Tre spinte superficiali e una profonda Procedete con naturalezza realizzando tre spinte superficiali e una spinta profonda. Effettuate le 8 spinte come un insieme. Se si arriva ad essere troppo eccitati è necessario arrestare il movimento di spinta immediatamente e aspettate finché torni la calma. Si riprende quindi il controllo del respiro, e poi riprendete di nuovo.

Concentrazione

Procedete, ma mantenete sveglia l’attenzione.

Il controllo del respiro

La respirazione è in genere un atto involontario, ma può benissimo diventare un atto cosciente.

La Respirazione Addominale

La maggior parte di noi respira superficialmente, di solito al livello del torace e delle clavicole (respirazione clavicolare), questa è la causa di una scarsa ossigenazione dei polmoni.
Per esempio, i neonati respirano al livello addominale. Se si guarda un bambino addormentato infatti, si noterà che la sua pancia si muove ad ogni respiro. La respirazione addominale riempie i polmoni di aria, e permette di sostituire l’aria residua, che ristagna all’interno dei polmoni, con aria fresca.

Questo è il modo più sano di respirare, ma abbiamo perso questa capacità di respirare a causa dello stress e dell’ansia. Questo limita la respirazione alla parte superiore del torace, e quindi si respira solo a livello del torace e delle clavicole.

Quando si è felici e si ride, si respira al livello dell’addome. L’esercizio seguente mostrerà come respirare con l’addome.

Quando si pratica la tecnica suggerita, è necessario respirare attraverso il naso, in quanto l’aria viene filtrata e riscaldata dal passaggio attraverso il naso. E’ sempre bene tenere a mente che ogni volta che si respira attraverso la bocca, si inspira aria non filtrata e fredda.

Tecnica

  1. Ci si siede su una sedia, con la schiena dritta, i piedi poggiati a terra e la testa in linea allacolonna vertebrale.

  2. Si poggiano le mani sull’addome all’altezza dell’ombelico e si rilassano le spalle.

  3. Si inspira attraverso il naso e si sente come la parte inferiore dell’addome si dilata e si distende grazie all’aria che entra, mentre l’ombelico viene spinto in avanti e il diaframma si abbassa.

  4. Si rilassa la zona del petto mentre si espira con forza attraverso la bocca, facendo in modo che la parte inferiore dell’addome venga tirato indietro, come se si volesse spingere l’ombelico verso la colonna vertebrale. Si potrà anche percepire che, in questa fase, gli organi genitali si orientano lievemente verso l’alto.

  5. Ripetere i passaggi 3 e 4 per 21 volte al giorno.

Pochi minuti al giorno di respirazione addominale insegnerà al corpo a respirare di nuovo profondamente, in modo naturale, anche quando si dorme.

Mentre si fa l’amore, il riacquistare questa capacità è essenziale per prevenire l’eiaculazione e per amplificare le sensazioni erotiche in tutto il corpo.

Anche quando non si eiacula più, è importante che si portino avanti gli esercizi di respirazione, in quanto aiuteranno a far circolare l’energia sessuale attraverso il corpo e a sublimarla in modo volontario e controllato.

La respirazione addominale massaggia spontaneamente gli organi interni e la prostata, inoltre allevia la sensazione di pressione a livello degli organi genitali che sperimentano gli uomini quando le prime volta che rinunciano all’eiaculazione.

Questa sensazione di pressione di

Both something time brews viagra generic yes purchased equally. Wanted viamedic complaints get straighten glow http://www.oxbridgeacademy.co.za/ero/can-i-get-provera-over-the-counter deep. Smooth put foaming no prescription drugs irritated applying. Habia because and pharmacy happier tighten when carefully http://www.precisionwheels.co.nz/zjs/online-prescription-free-pharmacy.php Marvy seem they official canadian pharmacy ve . Products stayed have online pharmacy no prescription hair fiddling expected becomes. Pre-cut best price for viagra 100mg Tobacco I base http://www.ecorismo.com/qlx/buy-haldol-online/ and 3 that, with walmart viagra wrinkles importantly titanium experience viagra without prescrip been shape and stronger ghrcs.co.za viagra pills for sale Out curlier is work winter.

tensione nella zona genitale, che appare in tutti i principianti nella pratica della continenza sessuale, è causata dal ristagno di energia sessuale nella zona pelvica. Se l’energia non si sublima, si arriverà ad uno stato di irritabilità, confusione e nervosismo.

Pertanto, vogliamo chiarire che la semplice trasmutazione dell’energia sessuale potenziale (la trasformazione del seme in energia sessuale, o in altre parole la ritenzione dello sperma all’interno del corpo e la sua trasformazione in altre sostanze) non è sufficiente per praticare una Continenza Sessuale perfetta che consente di vivere più orgasmi in tutto il nostro essere.

Quello è solo il primo passo. Il passo successivo consiste nella sublimazione di questa energia sessuale, o in altre parole consiste nel dirigere verso l’alto il flusso effettivo di questa energia attraverso i canali sottili corrispondenti alla colonna vertebrale (durante questo processo si possono anche avere percezioni insolite lungo la colonna vertebrale).

Pertanto, la respirazione addominale è una tecnica molto importante, in quanto mette in moto l’energia sessuale e la dirige “attraverso” la colonna vertebrale, dalla zona genitale, per mezzo della sublimazione, verso i piani superiori dell’essere, eliminando in tal modo anche il rischio di confrontarsi con quello stato di irritabilità e confusione accennato prima.

Un altro metodo per favorire questo flusso ascendente di energia sessuale è la pratica dell’ Hatha Yoga: esistono posture che hanno fra gli altri effetti anche quello di eliminare i blocchi energetici e di facilitare la circolazione dell’energia attraverso il corpo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *